Il set up del commercio nel Forex

Nell’articolo di oggi vogliamo mettere in evidenza come sviluppare un sistema di trading per il mercato delle valute. Dopo aver stabilito il nostro metodo di trading, abbiamo bisogno di identificare una caratteristica del mercato che possa darci un vantaggio nella formazione di un set-up per i nostri commerci.

Un set-up è un set standardizzato di condizioni che useremo per identificare un potenziale commercio. Una volta che troviamo, nel nostro mercato, le condizioni che vogliamo sfruttare, allora abbiamo individuato il set-up. Ma andiamo a vedere meglio con un esempio.

La teoria alla base dei mercati è che essi tendono a toccare un estremo per la giornata di trading relativamente presto nel giorno di negoziazione. Quanto è vera questa definizione, però?

Andando ad analizzare i mercati, possiamo vedere che in un 1 / 3 delle posizioni aperte il minimo o il massimo era stato toccato dopo soli 15 minuti dall’apertura del trading, in più di 2 / 3 delle posizioni entro 1 ora, mente in più del 90% delle posizioni entro le prime 3 ore.

Dunque, se vendiamo un break alto o basso dopo 60 minuti dall’inizio della giornata di trading, ad esempio, sappiamo che sarà il massimo o il minimo per il 69% delle posizioni.

Lo scopo che vogliamo cercare di raggiungere con questi esempi è quello di dimostrare che un breakout è potenzialmente importante per la formazione della base di un set up per il nostro trading. Praticamente, quello che abbiamo visto è che per la quasi totalità delle posizioni aperte, entro le prime 3 ore, si definisce un massimo o un minimo che potrebbe essere rispettato nel corso della giornata.

Ovviamente, qualora ci fossero delle notizie impreviste per il mercato oppure se ci sono dei movimenti imprevisti, tutto può cambiare. Per questo motivo occorre sempre stare attenti a come si opera e a quando si fa trading, ricordandosi sempre di usare gli stop loss, fondamentali per il nostro trading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *